Banconometro

Descrizione:

Progetto su richiesta di Gloria Stradaioli.

Il sistema l'ho pensato per risolvere alcuni problemi degli attuali dispositivi in commercio.

Questo sistema e' completamente meccanico, economico e velocissimo. Inoltre entra tranquillamente nel portafoglio.

Si tratta di un flip plastico, come 2 carte di credito che si ripiegano una sull'altra tramite una giunzione.

L'oggetto chiuso e' quindi 7 centimetri e mezzo, largo 5 centimetri e spesso solo 2 millimetri.

Si usa così: si apre a flip, come un portafoglio ottenendo così qualcosa di lungo il doppio. Ad una estremità sono presenti degli scalini a scendere, dal piu' esposto al meno esposto.

Si applica la banconota per lungo (purtroppo le banconote da 50, 100 e 200 hanno la stessa larghezza) e si allinea il bordo non scalettato. Dall'altro estremo si mette il dito sul gradino piu' esposto. Quello corrisponde a 100€, quindi se la banconota corrisponde a quella lunghezza sono 100€.

Se non corrisponde, bisogna scorrere con il dito sul gradino a scendere dopo e verificare la lunghezza finche' non corrisponde. In pratica la regola e' 100, 50, 20, 10, 5. Se la banconota e' piu' lunga del massimo allora e' da 200€ o 500€, in quel caso credo che sia meglio utilizzare un riconoscitore tramite app o ci vuole l'aiuto di un vedente (e suggerisco pure uno fidato!).

Niente braille da leggere, niente tacchette da collimare, niente dispositivi elettronici da portare dietro.

Video demo:

Costo di realizzazione:

13€ IVA 0%

Interessato a un prototipo funzionante?