sCaner Eco e Eco-Plus

foto di scaner eco plus
foto di scaner eco plus

scàner e' uno scanner ambientale, per ipovedenti e non vedenti, con tecnologia LIDAR (Light Detection and Ranging), la stessa sfruttata dalle auto a guida autonoma.

Sviluppato con il contributo di molte persone, ma segnalo almeno Paola Vagata per lo studio sul trova gradini e Gianluca Casalino e Gianni Canzolle.

Gli attuali dispositivi per rilevamento ostacoli elettronici sfruttano sensori ad ultrasuoni che, per loro stessa natura, emettono un cono davanti a se, segnalando così la presenza di un ostacolo ovunque esso si trovi all'interno di tale cono; il problema nasce quando ci si trova in presenza di più ostacoli che si trovano contemporaneamente all'interno del cono, in quanto diventa impossibile capire dove questi si trovino, poiché il rilevatore emette costantemente la segnalazione di ostacolo rilevato.
Con essi è inoltre impossibile rilevare buche e gradini. scàner invece è più simile ad un prolungamento del bastone, ma fatto di luce, quindi invisibile, direzionale e sottilissima!
Bisogna muoverlo con un gioco di polso, esattamente come si fa solitamente con il bastone bianco, ma permette di percepire le dimensioni e la distanza degli ostacoli e di esplorare, facilmente e con grande semplicità un ambiente senza mai toccare nulla: può infatti "leggere" l'ambiente fino a 10 metri di distanza.
La distanza di rilevazione è selezionabile a 1, 2, 4 o 10 metri, fornisce un feedback tattile tramite vibrazione ed ha un beeper per alcune segnalazioni (fra cui il livello della batteria all'accensione) rendendolo discreto e perfetto per molti tipi di ipovisione, utilizzo assieme con il cane guida o anche in solitaria per i più intraprendenti.
Premendo il pulsante di sinistra (solo versione Eco Plus) si attiva la funzione "trova gradini" che permette di controllare il terreno alla ricerca di gradini sia a scendere sia a salire, e se necessario di misurarne l'altezza prima di affrontarli.
Premendo ambedue i tasti (solo versione Eco Plus) si attiva la funzione "bastone virtuale" che permette di tastare terreno o pareti, ma anche soffitti, alla ricerca di varchi, gradini, lampadari...
NON SOSTITUISCE IL BASTONE BIANCO NELL'ATTRAVERSAMENTO DI STRADE, MEZZO DI SEGNALAZIONE DELLA CONDIZIONE DI CECITÀ PREVISTO DALL'ARTICOLO 191, COMMA 3 DEL CODICE DELLA STRADA.

Ecco un video demo:

  • Caratteristiche Tecniche:
  • Peso: 100g
  • Dimensioni: 11 x 5 x 2,5Cm
  • Autonomia: 8 ore
  • Alimentazione: batteria ricaricabile agli ioni di litio
  • Ricarica: connettore magnetico
  • Vibrazione: dinamica e strobo
  • Portata: da 10 centimetri a massimo 10 metri (selezionabile)
  • Sensore: LIDAR a infrarossi (come il telecomando della TV, innocuo al 100%)
  • Latenza: zero, risposta in tempo reale
  • vibrazione proporzionale alla distanza degli ostacoli
  • effetto strobo in caso di ostacoli a distanza ravvicinata, variabile in base alla portata selezionata
  • pulsante per il cambio della portata
  • avviso sonoro del livello di carica della batteria
  • avviso sonoro di sistema in carica e carica completata
  • funzione trova oggetti caduti
  • funzione trova e misura gradini (solo versione Eco Plus)
  • funzione bastone virtuale (solo versione Eco Plus)

Costo di realizzazione:
Eco = 300€ IVA 0%
Eco Plus = 450€ IVA 0%

Scarica il manuale:

Interessato a un prototipo funzionante?